Probabili formazioni Roma-Torino: riecco De Rossi, Farnerud c’è

riecco_De_RossiProbabili formazioni Roma-Torino – Il successo di sabato sul Chievo, sommato al tonfo del Napoli contro la Fiorentina, ha permesso alla Roma di blindare il 2° posto. Se lo scudetto, a -14 dalla capolista Juventus, sembra irraggiungibile, l’accesso diretto alla prossima Champions è quasi in cassaforte, certificato dal +6 (con una gara in meno) sui partenopei. Per non correre rischi, Rudi Garcia proverà a centrare la 3^ vittoria consecutiva contro il Torino, ospite nella Capitale nell’anticipo della 30^ giornata. Dopo il 3-1 di sabato sul Livorno, che ha interrotto la striscia di 4 ko di fila, i granata sbarcheranno all’Olimpico in cerca di un altro risultato positivo: del resto furono proprio loro, nel match d’andata, ad imporre il primo mezzo stop stagionale ai giallorossi. Fischio d’inizio martedì 25 marzo 2014 alle 20.45, arbitro Mauro Bergonzi di Genova. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Benatia squalificato – Il turno infrasettimanale, l’ultimo di questo campionato, non indurrà Rudi Garcia ad affidarsi ad un ampio turnover: rispetto alla formazione vista al Bentegodi ci saranno poche novità. La prima toccherà la zona centrale del campo: scontati tre turni di squalifica, De Rossi ritroverà una maglia da titolare a discapito di Taddei o dell’affaticato Pjanic. La seconda coinvolgerà la difesa: al posto di Benatia, fermato dal Giudice Sportivo, spunterà l’esordiente Toloi. Dubbi sull’out di destra, dove l’acciaccato Maicon potrebbe essere sostituito da Torosidis: con il greco da quella parte, Dodò sclazerebbe Romagnoli a sinistra. In avanti dovrebbe essere riproposto il tridente con Destro e Gervinho larghi a supporto di Totti, ma le opzioni Ljajic e Florenzi non vanno scartate. Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Castan, Toloi, Romagnoli; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Destro, Totti, Gervinho. A disposizione: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Maicon, Dodò, Taddei, Mazzitelli, Ricci, Bastos, Florenzi, Ljajic. All. Garcia. Squalificati: Benatia (1). Infortunati: Balzaretti, Strootman.

Vesovic scalpita – Come il collega giallorosso, anche Ventura dovrebbe limitare al minimo le rotazioni. In alcuni ruoli, del resto, ci sono poche alternative: a sinistra mancano ancora Pasquale e Masiello, in mediana non c’è Basha, in avanti oltre a Larrondo è out il febbricitante Barreto. La buona notizia arriva da Farnerud, pienamente recuperato: lo svedese è in ballottaggio con El Kaddouri per un posto accanto a Vives e Kurtic. Vesovic scalpita per ritrovare una maglia da titolare sull’out di destra, ma Maksimovic parte ancora in vantaggio. In difesa non dovrebbero esserci novità: Moretti è diffidato, ma difficilmente verrà preservato a favore di Rodriguez. Là davanti giocheranno ancora Cerci e Immobile, risparmiati nel finale del match con il Livorno. Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives, Farnerud, Darmian; Cerci, Immobile. A disposizione: L. Gomis, Berni, Rodriguez, Vesovic, Gazzi, El Kaddouri, Tachtsidis, Meggiorini. All. Ventura. Squalificati: Gillet (fino al 16/8/2014). Infortunati: Larrondo, Masiello, Pasquale, Basha, Barreto.