Probabili formazioni Napoli-Juventus: riecco Higuain, Pirlo riposa?

riecco_HiguainProbabili formazioni Napoli-Juventus – Infranto il record di vittorie casalinghe consecutive, aggiornato a 15 con il 2-1 di mercoledì sul Parma, la Juventus vola a Napoli con l’intento di sfatare un altro tabù, più “personale”: con Conte in panchina, la Signora ha sbancato tutti i campi d’Italia tranne uno, il San Paolo, dove sbarcherà domenica per il primo posticipo della 31^ giornata di Serie A. Primi in classifica con 14 punti in più della Roma, i bianconeri proveranno a centrare l’8^ vittoria consecutiva per cucirsi sul petto un altro pezzo di tris-scudetto. A Benitez il compito di fermarli: nel mirino del tecnico spagnolo non c’è solo il 2° posto, oggi a -6, ma anche il desiderio di vendicare lo 0-3 dell’andata, che brucia ancora nel cuore dei tifosi partenopei. Fischio d’inizio domenica 30 marzo 2014 alle ore 20.45, arbitro Daniele Orsato di Schio. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Rientra Ghoulam – Archiviato il turnover di Catania, che comunque non gli ha impedito di portare a casa i 3 punti, Benitez si appresta ad affrontare la Signora con la miglior formazione possibile. Albiol, Inler e Higuain, partiti dalla panchina al Massimino, saranno in campo dal 1′: il centrale spagnolo affiancherà Fernandez nel cuore della difesa, il centrocampista elvetico farà compagnia a Jorginho in mediana, il “Pipita” scalzerà Zapata là davanti. Scontato il turno di squalifica, rientrerà anche Ghoulam, che agirà da terzino sinistro: dalla parte opposta dovrebbe essere confermato Henrique, favorito su Reveillere. Le non perfette condizioni di Mertens, che ha appena recuperato dalla distorsione alla caviglia, lasciano pochi dubbi sulla trequarti: Hamsik agirà alle spalle di Higuain, Callejon ed Insigne partiranno dalle corsie. Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. A disposizione: Doblas, Colombo, Reveillere, Britos, Mesto, Bariti, Dzemaili, Behrami, Radosevic, Mertens, Zapata, Pandev. All. Benitez. Squalificati: nessuno. Infortunati: Zuniga, Rafael, Maggio, Mertens.

Tevez squalificato – Con il match di Lione alle porte, Conte dovrebbe fare qualche rotazione anche in una sfida delicata come quella di Napoli. Non in difesa, dove le scelte sono obbligate: con Barzagli, Ogbonna e Peluso ancora ko, saranno certamente Caceres, Bonucci e Chiellini a proteggere Buffon. In attacco, invece, il turnover è stato deciso dal Giudice Sportivo, che ha fermato Tevez: accanto a Llorente dovrebbe spuntare Osvaldo, in vantaggio su Giovinco e Quagliarella. E’ sulla linea mediana, dove c’è più scelta, che qualche big sembra destinato a rifiatare. Con Marchisio ormai a pieno regime, uno tra Pirlo (più probabile) e Pogba potrebbe accomodarsi in panchina: Vidal, squalificato in Europa, sarà invece della partita. L’altro ballottaggio è a destra, dove Isla è pronto a far riposare Lichtseiner: dalla parte opposta spingerà Asamoah. Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah; Llorente, Osvaldo. A disposizione: Storari, Rubinho, Romagna, Lichtsteiner, Padoin, Pirlo, Giovinco, Quagliarella, Vucinic. All. Conte. Squalificati: Tevez (1). Infortunati: Pepe, Barzagli, Ogbonna, Peluso.