Probabili formazioni Torino-Cagliari: Meggiorini dal 1′, Conti c’è

Meggiorini_dal_1Probabili formazioni Torino-Cagliari – La sconfitta di Roma, 7^ nelle ultime 9 partite, ha lasciato l’amaro in bocca in casa granata. Cinque giorni dopo il gol di Florenzi, che al 91′ ha sancito il 2-1 per i giallorossi, il Torino avrà l’occasione del riscatto contro il Cagliari, ospite domenica all’Olimpico. Raggiunta quota 39 punti in classifica con il 3-1 di 8 giorni fa sul Livorno, Ventura vuol finalmente centrare il primo obiettivo stagionale, le 40 lunghezze messe nel mirino ad agosto. Ai sardi, a +8 sulla zona rossa, il match della 31^ giornata di Serie A darà invece l’occasione di dare continuità al successo sul Verona e, perché no, provare a vincere una partita lontano dall’isola, impresa mai riuscita in questo campionato. Fischio d’inizio domenica 30 marzo 2014 alle ore 15.00, arbitro Dino Tommasi di Bassano del Grappa. Diretta tv su Sky Calcio 3 e Premium Calcio 4.

Stop per Immobile-Moretti – Non bastasse l’amarezza per il ko, la trasferta di Roma ha lasciato a Ventura un’altra eredità sgradita: Moretti ed Immobile, ammoniti in regime di diffida nella Capitale, sono stati squalificati. L’assenza del difensore ex Genoa dovrebbe essere surrogata da Rodriguez, ma resta in piedi anche la possibilità che Maksimovic venga riproposto nell’antico ruolo di centrale: in questo caso toccherebbe al recuperato Basha occupare la corsia di destra (con Pasquale e Masiello ancora ko, a sinistra traslocherà ancora Darmian). Accanto a Cerci, invece, la prima punta sarà certamente Meggiorini: oltre ad Immobile, infatti, mancheranno Larrondo e Barreto, quest’ultimo debilitato dall’influenza. Pochi dubbi anche in mediana, dove Vives dovrebbe nuovamente essere accompagnato da Kurtic ed El Kaddouri: Farnerud scalpita, ma sembra destinato alla panchina. Torino (3-5-2): Padelli, Bovo, Glik, Rodriguez; Maksimovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Meggiorini. A disposizione: L. Gomis, Berni, Vesovic, Gazzi, Basha, Farnerud, Tachtsidis, Gyasi, Aramu. All. Ventura. Squalificati: Gillet (fino al 16/8/2014), Immobile (1), Moretti (1). Infortunati: Larrondo, Masiello, Pasquale, Barreto.

Riecco Dessena – Nel contesto di un momento particolarmente difficile, che ha portato il Cagliari a volare in gran segreto in Piemonte con un giorno d’anticipo, Lopez può accogliere una buona notizia: la Corte di Giustizia federale ha ridotto da 3 a 2 le giornate di squalifica di Conti, che dunque a Torino sarà in campo. Oltre al confermato Ekdal, accanto al capitano si rivedrà Dessena, che contro il Verona ha scontato il suo turno di stop. Qualche dubbio in più sulla trequarti, con Cossu e Vecino in ballottaggio per una maglia, e là davanti, dove mancherà lo squalificato Pinilla: Ibarbo sembra sicuro di un posto, Nené è in vantaggio su Sau per fargli compagnia. Piccola incognita anche nel ruolo di terzino sinistro, dove Murru scalpita alle spalle di Avelar: confermato il resto del pacchetto arretrato, con Pisano a destra e Astori-Rossettini al centro. Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal; Cossu; Ibarbo, Nené. A disposizione: Silvestri, Perico, Murru, Cabrera, Eriksson, Vecino, Ibraimi, Sau. All. Lopez. Squalificati: Pinilla (1). Infortunati: Adryan.