Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Grillo: Pompei metafora italiana

CONDIVIDI

Grillo a Pompei

 

Il “megafono” del Movimento 5 Stelle è in giro per l’Italia col suo nuovo spettacolo “Te la do io l’Europa”. Uno show marcatamente politico, nel quale Beppe Grillo “sbertuccia” con vigore gli avversari di vecchia e nuova data.

La trasferta in Campania gli ha fornito l’opportunità (tra le altre cose) di visitare il sito archeologico di Pompei che, come testimoniato in un video postato ieri sul suo blog, lo ha colpito profondamente. “Il problema Pompei è il problema Italia – ha detto Grillo – Pompei è un pozzo di petrolio, se non hai una manutenzione ordinaria, si scrosta un muro e devi fare un appalto per tutto. Qui ci vogliono muratori, mosaicisti, elettricisti, idraulici che tutti i giorni si prendano cura della città – ha aggiunto il blogger – E invece cosa fanno? Fanno le gare d’appalto, spendono milioni, mandano a dirigere i lavori a della gente messa lì da Forza Italia che coordina e prende milioni di euro”.

Non solo: nella città rimasta sepolta dall’eruzione del 79 d.C, l’ideatore del Movimento 5 Stelle ha visto un’anticipazione straordinaria del senso di “bene comune”. “I romani avevano già inventato tutto: il geotermico, le saune, l’aria condizionata. Tutto pubblico – ha sottolineato Grillo – Questo è il luogo della sacralità del pubblico. Tutto aperto: poveri e ricchi stavano all’aperto, si svagavano. Non facevano appalti per le saune, appalti per bere e appalti per mangiare. Che civiltà!”.

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram