Benfica-Juventus 2 – 1: le reazioni di Lichtsteiner e Conte

limaArchiviata l’andata della semifinale di Europa League, la Juventus di Antonio Conte – nonostante una gara discreta e nonostante il ritorno al goal di Carlos Tevez dopo 1843 giorni di astinenza in Europa – non riesce a vincere contro il Benfica, che nei minuti finali riesce ad agguantare la vittoria con un goal di Lima.

Lichtsteiner nel post partita ha dichiarato: “Importante fare goal, potevamo fare anche il secondo e il terzo, il goal preso nei minuti iniziali si poteva evitare, per il ritorno siamo ottimisti!”.

Primo tempo timoroso per la squadra di Conte che soffre molto l’intraprendenza del Benfica, che nei primi minuti crea diverse palle goal.  Markovic, giocatore serbo del Benfica, è il migliore tra i suoi in campo (oltre a realizzare l’1-0 dopo soli 2′).

Il secondo tempo invece è  diverso: la squadra di Conte cambia marcia, provando a servire le punte con maggior costanza e costringendo il Benfica a chiudersi. Arriva anche il gol di Carlos Tevez, ma non basta.

Avvicinato dai giornalisti, Antonio Conte a fine partita ha dichiarato: “Penso che oggi ci sia grande rammarico per il risultato, sono soddisfatto dei ragazzi, la finale ancora è aperta. Abbiamo creato molte azioni peccato per alcuni errori”