Leonardo Di Caprio vestirà i panni di Steve Jobs?

new-wolf-of-wall-street-Potrebbe essere il talentuoso, seppur bistrattato dalla Academy Awards, Leonardo Di Caprio a vestire i panni di Steve Jobs nell’adattamento cinematografico tratto dalla biografia del fondatore della Apple, dal titolo “Steve Jobs”, scritta da Walter Isaacson. La Sony acquistò i diritti dell’opera nel 2011, appena dopo la morte del magnate informatico.

La regia verrebbe affidata al premio Oscar Danny Boyle (insignito dell’illustre riconoscimento nel 2009 per “The Millionaire”) che, come ventilato da alcune testate oltreoceano, avrebbe pensato a Leonardo Di Caprio per il ruolo di protagonista. I due avevano già lavorato assieme nel film “The beach”, sebbene in quel caso la scelta dell’attore nel  ruolo principale non fosse stata presa  deliberatamente dal regista inglese (che aveva invece pensato a Ewan McGregor),  ma dettata dalla produzione.

In questi anni a Di Caprio sono stati affidati diversi ruoli da protagonista in progetti simili di biopic. Basti pensare a The aviator , J. Edgar o The wolf of Wall Street e altri sono ancora attualmente in fase di lavorazione, come ad esempio la pellicola sul monaco e mistico russo Grigorij Rasputin, figura chiave nella scena politica dei Romanov nella San Pietroburgo di inizio ‘900.

Chissà che questo sodalizio non si riveli vincente e possa finalmente mettere nelle mani di Leonardo Di Caprio la statuetta d’oro tanto attesa.