Fenomeno celeste, forse un Ufo, a Sezze Romano. Una testimone gira un video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:28

Un fenomeno definibile certamente sui generis è stato ripreso nella provincia di Latina, a Sezze Romano, mentre si svolgeva per qualche minuto nei cieli della cittadina laziale, sulla verticale del mare. La testimone ha descritto così l’oggetto o forse gli oggetti, completamente stazionari, da lei ripresi: “Il fenomeno o gli ufo, non saprei, era di un bianco lucente e sembrava aumentare la luminosità con luce pulsante. Il presunto oggetto volante non identificato era molto visibile. Lo paragonerei alla grandezza della luna, ma fare stime era difficile”. Attorno a lei non ha notato anomalie particolari, salvo l’insistente abbaiare di un cane come si sente nel sottofondo del filmato. Al momento non udiva alcun rumore e/o suono. Il tutto terminava poi all’improvviso. La persona protagonista dell’avvistamento ha poi contattato il C.UFO.M., Centro Ufologico Mediterraneo, associazione di ricercatori senza scopo di lucro che, guidata come al solito dal presidente Angelo Carannante ha svolto le opportune indagini non riuscendo a venire a capo, per ora, dell’origine e natura dello strano fenomeno. Tra le ipotesi convenzionali accreditate , quella di un fenomeno di rifrazione, insomma un fenomeno ottico, ma si tratta solo di una conclusione provvisoria. Nel frattempo gli ufologi titolari delle indagini hanno postato sul sito www.centroufologicomediterraneo.it un servizio anche con immagini sull’evento ufologico, mentre altre notizie sono reperibili sulle pagine facebook ufficiali del C.UFO.M. e Twitter, mentre su youtube il canale CUFOMTV contiene un videotrailer dell’avvistamento comprensivo anche di un lavoro sul video che mette in evidenza il fenomeno forse dovuto ad un ufo.