Home Cultura

Mario Vargas Llosa il 7 giugno a Torino. Università e incontro con Cosmo

CONDIVIDI

Il Premio Nobel Mario Vargas Llosa, scrittore peruviano conosciuto in tutto il mondo, in più occasioni si è espresso in favore della libertà e della democratizzazione del Venezuela che, come si sa, sta vivendo il più triste periodo della sua storia sotto la dittatura di Maduro.

Secondo Llosa la dittatura voluta da Chavez , continuata da Maduro e gestita totalmente da Cuba, è agli sgoccioli, avendo raggiunto, ormai, un livello di follia inaccettabile. Si riferisce chiaramente al fatto che il governo ha stabilito che la libertà di manifestazione pacifica non costituisce un diritto assoluto e qualsiasi manifestazione dovrà essere autorizzata; diversamente le bande potranno agire in maniera determinata contro i manifestanti.

Il Tribunale ha adisposto che le autorità municipali sono costrette a collaborare con la sicurezza. Alcuni sindaci oppositori sono oggi in carcere perché accusati di non essersi opposti alle manifestazioni nei loro Comuni

Il Premio Nobel per la Letteratura, Mario Vargas Llosa, ha dichiarato che i veri rappresentanti del Venezuela non sono né Maduro e tanto meno Diosdado Cabello (presidente del Parlamento), bensì Leopoldo Lopez e Maria Corina Machado dellìopposizione, e le migliaia di studenti anonimi che dal Tachira (regione orientale del paese) che hanno dato vita a questo movimento di liberazione del Paese.

Il 7 di giugno il Premio Nobel riceverà la Laurea Honoris Causa presso l’Università degli Studi di Torino. L’Ufficio Comunicazione, Eventi dell’Università, con la collaborazione professinoale di Cosmo de La Fuente, diventato portavoce della comunità venezuelana in Italia, sta organizzando l’Evento. Cosmo ha dichiarato: “unitamente alla cerimonia ufficiale istituzionale cercherò in tutti i modi di organizzare un incontro italo-venezuelano di ringraziamento a Mario Vargas Llosa, diventato una voce ufficiale della liberazione del Venezuela. Intervisterò lo scrittore cercando di portare il discorso al nostro amato Paese”.

Un’occasione importante per il Venezuela. A giorni sarà on line il primo episodio di ‘Hola Italia’, con Cosmo conduttore di un mini contenitore informativo sul Venezuela, con lo scopo di far conoscere il Paese di Simòn Bolivar agli italiani.

Pagina di Hola Italia
https://www.facebook.com/#!/pages/Hola-Italia-Venezuela-in-Italia-con-Cosmo/766403163378017?fref=ts

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram