Probabili formazioni Juventus-Atalanta: riecco Barzagli, Moralez c’è

riecco_BarzagliProbabili formazioni Juventus-Atalanta – La semifinale di ritorno di Europa League con il Benfica, chiusa con un amaro pari a reti bianche, ha spostato il match della 36^ giornata della Juventus a lunedì sera. Il match con l’Atalanta, quindi, cadrà il 5 maggio, una data che rievoca ricordi quanto mai piacevoli per i tifosi bianconeri. Buffon e compagni potranno festeggiare ancora una volta: grazie al ko della Roma a Catania, infatti, hanno già messo le mani sul loro terzo scudetto consecutivo, per l’occasione vinto senza neanche scendere in campo. Nel fortino dello Juventus Stadium, allora, proveranno a piegare i bergamaschi per centrare la vittoria interna consecutiva numero 18: sarebbe il modo migliore per brindare. Fischio d’inizio lunedì 5 maggio 2014 alle 21.00, arbitro Andrea De Marco di Chiavari. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Marchisio dal 1′? – Chiusa definitivamente la parentesi europea, Antonio Conte si ritrova senza particolari necessità di turnover. Gli unici dubbi di formazione, allora, sono legati alle non brillantissime condizioni di qualche elemento. Barzagli e Vidal, ad esempio, sono arruolabili ma non al top: il difensore toscano, in panchina giovedì sera, dovrebbe ritrovare una maglia da titolare accanto a Bonucci e Chiellini; il centrocampista cileno, invece, dopo essere stato spremuto contro il Benfica potrebbe essere risparmiato a favore di Marchisio, che farebbe compagnia a Pirlo e Pogba. Qualche incognita anche in avanti, dove il partner di Tevez non è così scontato: Llorente sembra affaticato, alle sue spalle scalpitano Osvaldo e Giovinco. Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Llorente, Tevez. A disposizione: Storari, Ogbonna, Peluso, Caceres, Vidal, Padoin, Isla, Pepe, Quagliarella, Osvaldo, Giovinco, Vucinic. All. Conte. Squalificati: nessuno. Infortunati: nessuno.

Cigarini squalificato – A -5 dal sogno europeo, ma con ben 5 squadre tra sé ed il 6° posto, Stefano Colantuono ha poco da chiedere al finale di campionato. Per sfatare un tabù che vede l’Atalanta ko con la Signora da 7 scontri diretti di fila, il tecnico dovrebbe rilanciare Maxi Moralez, ormai recuperato, al fianco di Denis. L’alternativa è De Luca, a meno di non voler riproporre il 4-3-3: senza Cigarini, squalificato, Migliaccio affiancherebbe Baselli e Carmona in mediana. Stendardo (ginocchio ammaccato) ed Estigarribia (botta al piede) sono in dubbio: il difensore potrebbe essere sostituito da Lucchini, pronto a far coppia con il rientrante Yepes in mezzo alla retroguardia; al posto del paraguaiano, invece, si scalda Raimondi. Ballottaggio nel ruolo di terzino sinistro, con Brivio in vantaggio su Del Grosso. Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Benalouane, Lucchini, Yepes, Brivio; Raimondi, Baselli, Carmona, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizione: Sportiello, Stendardo, Scaloni, Nica, Bellini, Del Grosso, Migliaccio, Giorgi, Koné, Brienza, De Luca, Bentancourt. All. Colantuono. Squalificati: Cigarini (1). Infortunati: Cazzola.