Fiorentina-Sassuolo 3-4, un super Berardi manda ko la Fiorentina. Rossi torna al goal

 

sassuolo fiorentinaNel primo posticipo di martedì della 36.a giornata gli emiliani espugnano Firenze. La squadra di Montella, dopo la batosta in Coppa Italia, ne riceve un’altra a distanza di due giorni. Protagonista assoluto di oggi è il gioiello classe ’94 Domenico Berardi. Gli Emiliani superano così il Chievo e il Bologna in classifica.

La 36.a giornata della Serie A scrive un nuovo capitolo nella lotta salvezza: il Sassuolo di Eusebio Di Francesco riesce a battere una Fiorentina  poco motivata (senza alcun obiettivo e reduce dalla sconfitta con il Napoli  due giorni fa nella finale di Coppa Italia).  Protagonista assoluto in questo match è il gioiellino  Domenico Berardi, classe ’94 di proprietà della Juventus, autore di tre reti  che consentono agli emiliani di continuare nella lotta per non retrocedere, mentre Sansone ha completato lo show nella ripresa. Eusebio Di Francesco continua il trend positivo: dal suo ritorno in Emilia ha accumulato 14 punti in 9 gare ridando smalto, slancio e motivazioni ad un gruppo in grave difficoltà. I prossimi due impegni vedono gli emiliani sfidare prima il Genoa in casa e il Milan a San Siro. Nonostante la seconda sconfitta consecutiva, Montella può appuntare una nota positiva nel suo taccuino: riabbraccia dopo l’infortunio Giuseppe “Pepito” Rossi il quale mette a segno subito la rete del 4 a 2