Mondiale 2014, i 23 dell’Inghilterra (senza due pilastri del Chelsea)

Anche l’Inghilterra (avversaria dell’Italia assieme ad Uruguay e Costa Rica nel girone di qualificazione) ha reso noto – attraverso il sito ufficiale della Football Association – i 23 convocati in vista della spedizione brasiliana: il commissario tecnico degli inglesi Roy Hodgson ha lasciato a casa due pilastri del Chelsea di Mourinho come John Terry (l’assenza del centrale era d’altra parte ampliamente prevista, considerando il poco spazio di cui ultimamente ha goduto) e Ashley Cole (che ha frattanto dato il proprio addio alla Nazionale, con cui ha giocato oltre 100 match, rientrando nel ristretto club che possono vantare questo record).

Questa la lista completa dei 23 convocati dell’Inghilterra:

Portieri: Joe Hart (Manchester City), Ben Foster (West Bromwich Albion), Fraser Forster (Celtic);

Difensori: Leighton Baines (Everton), Gary Cahill (Chelsea), Phil Jagielka (Inghilterra), Glen Johnson (Liverpool), Phil Jones (Manchester United), Luke Shaw (Southampton), Chris Smalling (Manchester United);

Centrocampisti: Ross Barkley (Everton), Steven Gerrard (Liverpool), Jordan Henderson (Liverpool), Adam Lallana (Southampton), Frank Lampard (Chelsea), James Milner (Manchester City), Alex Oxlade-Chamberlain (Arsenal), Raheem Sterling ( Liverpool), Jack Wilshere (Arsenal);

Attaccanti: Rickie Lambert (Southampton), Wayne Rooney (Manchester United), Daniel Sturridge (Liverpool), Daniel Welbeck (Manchester United).
Riserve: John Ruddy (Norwich City), Jon Flanagan (Liverpool), John Stones (Everton), Michael Carrick (Manchester United), Tom Cleverley (Manchester United), Andy Carroll (West Ham United), Jermain Defoe (Toronto FC).