Prato, Paolo Brosio candidato Sindaco con il Movimento Medjugorje

Sta – giustamente – facendo il giro del web: si tratta della candidatura di Paolo Brosio (ex inviato del Tg4 ed ex ospite di ‘Quelli che il calcio’, data la nota fede juventina) a sindaco di Prato. Ma non è la candidatura in sé a suscitare questo tam tam: è piuttosto il nome della lista con cui l’ex volto TV si candida.

Come possiamo notare dai cartelloni (affissi in Piazza Mercatale, come sottolineato da diversi siti che si occupano della cittadina toscana e che evidenziano come questa candidatura colga di sorpresa, considerando i termini di presentazione delle liste già scaduti da un pezzo), Paolo Brosio si candida con il ‘Movimento Medjugorje’, neonata realtà la cui tagline è “Patria, famiglia e spirito santo”: valori condivisi da molti gruppi di estrema destra (che, allo spirito santo, hanno sempre preferito la prima persona della santissima trinità) e che contraddistinguono questo movimento.

Ma Paolo Brosio (la cui fervente fede è già nota: ricordiamo come fu folgorato sulls via di Medjugorje qualche anno or sono e grazie a questa folgorazione si salvò da una vita depravata, fatta di sesso droga ed alcol) avrà reali possibilità, nella corsa alla carica di primo cittadino? L’undicesimo comandamento (citato nel cartellone: ‘Vota Paolo Brosio’) funzionerà?