NESSUNA tartaruga gigante esce dall’Etna, è l’ennesimo fake

L’hanno già ‘sbufalata’ un po’ tutti, ma in questo caso siamo del parere che repetita iuvant (anche perché la bufala sta continuando a girare, per la gioia del solito ‘Corriere del Mattino’). Non è uscita nessuna tartaruga gigante dall’Etna, per quanto sarebbe stata una vicenda piuttosto suggestiva.

Si tratta dell’ennesima notizia fake pubblicata da ‘Il Corriere del Mattino’. Come sempre, basta guardare alcuni elementi della notizia (che – parzialmente – vi proponiamo di seguito):

“Questa mattina, alle ore 12:30, è stata recuperata una testuggine di dimensioni colossali. Durante un volo a bordo dell’elicottero dell’azienda “Condor Transglobal” […] è stato avvistato quello che sembrava essere un singolare ammasso roccioso di colore scuro. […] Il pilota dell’elicottero ha allertato la Guardia Sismica, che recatasi sul posto ha potuto constatare che la figura era in realtà una Gigantesca Testuggine di proporzioni anomale”.

La ‘Condor Transglobal’ non esiste (ommeglio, sì, esiste, ma solo in una realtà videoludica del 1997) e anche la figura della Guardia Sismica – in Italia – non ha alcun fondamento.

Questa volta, come elemento in più, ‘Il Corriere del Mattino’ ha pubblicato anche un video del presunto trasporto della tartaruga gigante: come fatto notare da più fonti, si tratta solo di una statua, nell’atto di essere trasportata in un museo. Da notare la raffinatezza dei ragazzi de ‘Il Corriere del Mattino’ che hanno sovrapposto alle immagini un audio effettivamente legato a vicende catanesi (si possono sentire diverse espressioni dialettali etnee).

Ma, di fatto, è solo una bufala creata ad arte: nessuna tartaruga gigante è stata ritrovata sull’Etna.

Ecco il video ‘incriminato’ (che ha già registrato oltre 100.000 views in soli 3 giorni):