Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato: 150 milioni per il nuovo Manchester di Van Gaal

CONDIVIDI

Manchester UnitedCalciomercato Premier League – Il City ha vinto lo scudetto, il Liverpool l’ha sfiorato, il Chelsea l’ha sprecato e l’Arsenal spenderà 120 milioni di euro in questa estate. Come reagirà, quindi, il glorioso Manchester United? A suon di milioni, ovviamente! Sono ben 150, infatti, quelli messi a disposizione dalla dirigenza statunitense per far dimenticare al più presto l’ultima, inquietante stagione dei Red Devils, finiti fuori da qualsiasi coppa europea…da campioni d’Inghilterra in carica! Esonerato Moyes e dato l’addio al traghettatore Giggs, la pesantissima eredità di Sir Alex Ferguson passa quindi nelle mani di Van Gaal, ex di Bayern Monaco ed Olanda, tra le altre.

In difesa è quasi fatta per il terzino sinistro Luke Shaw del Southampton, ma la vera spesa si farà in Germania: Hummels è l’obiettivo numero uno per rimpiazzare la certa partenza di Vidic in difesa, ma viene monitorato anche Garay del Benfica. Toni Kroos e Marco Reus i sogni per rinforzare centrocampo e attacco dopo i milionari e deludenti investimenti fatti nella scorsa stagione su Fellaini e Juan Mata, ma in realtà il centrocampista tedesco del Bayern sarebbe stato scartato dallo stesso Van Gaal. Il “Daily” ha persino parlato di Muller (che costa 37 mln) e Robben (25), ma difficilmente i due fenomeni del Bayern lasceranno Baviera e Champions League.
Se Vidic è ormai dell’Inter, anche Evra potrebbe arrivare in Italia, mentre il vecchio capitano Ferdinand ha rinnovato per 1 anno. La milionaria spesa del Manchester United, quindi, prevede l’arrivo di due terzini e di almeno un centrale difensivo, oltre ad un metodista e ad un attaccante in grado di supportare Rooney e Van Persie. Scholes ha infatti suggerito: servono 6 acquisti, Kroos per primo, mentre Rooney “ha già toccato il suo apice”.

photo credit: 99 James Kieran Nguyen via photopin cc