Calciomercato Bari, Paparesta chiama il grande ex Cassano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34

In terra pugliese si sogna: dopo aver passato un momento davvero difficile (senza un proprietario alle spalle), il Bari ha finalmente un patron e ha anche un’ultima giornata a disposizione per inseguire il sogno play off (i ‘galletti’ – obbligati a vincere per sperare nel sogno Serie A – giocheranno in casa contro contro il Novara che vorrebbe vincere a sua volta per evitare i playout).

Ma intanto a Bari si sogna, e a far sognare è il neo Presidente della compagine pugliese Gianluca Paparesta (ex arbitro coinvolto nello scandalo Calciopoli) che per la società fondata nel 1908 (e da anni di proprietà dei Matarrese) ha speso 4,8 milioni di euro e che vorrebbe riportare un grandissimo ex, secondo quanto dichiarato ai microfoni di ‘Sky’: “Sogno di riportare Cassano Bari. Lui in città è un idolo, qui è nato e cresciuto. Credo che adesso abbia raggiunto la giusta maturità, in nazionale farà bene. Cassano ha anche preso la maglia #compratelabari ed è affezionato alle sue radici: sarebbe stupendo vederlo di nuovo con la nostra maglia”.

A sua volta, Antonio Cassano (attualmente impegnato nel ritiro della Nazionale in vista del Mondiale brasiliano) ha più volte dichiarato di voler vestire la maglia blucerchiata della Sampdoria (da cui si separò malamente); ma potrebbe il richiamo della sua Bari avere la meglio sulle sirene doriane?

Intanto, mentre i tifosi del Bari (una delle società più antiche d’Italia) sognano (e ne hanno tutto il diritto), vi proponiamo il link ad un interessante articolo d’approfondimento sugli interessi che soggiacerebbero dietro l’acquisto del Bari da parte di Paparesta (altri parlando della possibilità che dietro il Bari di Paparesta ci sia Moggi; sarebbe alquanto paradossale, considerando le vicende passate dell’ex arbitro internazionale).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!