Mondiali 2014: in dubbio Suarez, CR7, Lukaku e Oxlade-Chamberlain

CR7Il Mondiale dei Mondiali rischia di diventare un’ecatombe: ora anche Cristiano Ronaldo (Portogallo) e Lukaku (Belgio) rischiano di saltare “Brasile 2014” per infortunio, così come Luis Suarez (Uruguay) e Oxlade-Chamberlain (Inghilterra), entrambi inseriti nel girone D, quello dell’Italia di Prandelli! Se il topscorer della Premier League è quasi certo di saltare la prima gara della Celeste (contro la Costa Rica), il Pichichi della Liga (nonché capocannoniere della Champions League) non ha ancora messo piede in un’amichevole della compagine lusitana e rischia di guardare l’esordio contro la Germania in panchina. Il Mondiale brasiliano potrebbe quindi essere privo delle 2 “Scarpe d’Oro” di questa stagione!

Macumba – Le Nazionali più tormentate dagli infortuni sono 5: Italia, Inghilterra, Germania, Belgio e Francia. I transalpini hanno infatti perso per infortunio Mandanda prima, Ribery e Grenier poi! La Germania, che già aveva rinunciato a Mario Gomez, ha visto Reus infortunarsi nell’ultima amichevole, proprio come Montolivo contro l’Irlanda al Craven Cottage, dove Giuseppe Rossi ha giocato l’ultima in Nazionale. Il giovane e talentuoso Belgio aveva già dovuto rinunciare in partenza al forte attaccante Benteke (ed anche il collega Mirallas è reduce da un infortunio), ma contro la Tunisia ha visto uscire infortunato anche il bomber Lukaku! Non se la passa meglio l’Inghilterra: Townsend, Walcott e Jay Rodriguez erano già sulla lista degli infortunati-esclusi ed ora anche Oxlade-Chamberlain rischia di andare ad infoltire l’infermeria britannica. Infine anche la Colombia conta 3 infortunati, incluso un certo Radamel Falcao!

photo credit: azote via photopin cc