Calciomercato Milan, sondaggio dell’Arsenal per Mario Balotelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37

C_3_Media_1502395_immagine_ts673_400Il mercato del Milan ruota attorno al suo nome. Mario Balotelli è il perno su cui Adriano Galliani potrà costruire la formazione rossonera del futuro. Sì perché l’attaccante della Nazionale è l’unico in rosa ad avere un importante valore di mercato in grado di consentire al Milan, attraverso la sua cessione, di avviare il calciomercato rossonero.

La volontà del club è quella di aspettare la fine del Mondiale per capire quanto poter ricavare da un’ipotetica cessione, poiché con un Mondiale disputato ad alti livelli il valore dell’attaccante potrebbe crescere esponenzialmente dai circa 30 milioni attuali. Nessun club, nonostante gli interessi palesati da ArsenalMonaco e Galatasaray, ha finora presentato un’offerta ufficiale, ma la sua situazione sarebbe a una svolta.

Arsene Wenger, infatti, sarebbe volato in Brasile per parlare direttamente con l’entourage di Mario Balotelli. L’offerta al Milan non supererà i 25 milioni di sterline (circa 31 milioni di euro) e nell’incontro con il suo agente Mino Raiola si parlerà dell’ingaggio che il club londinese potrà garantire al giocatore anche grazie al recente accordo sottoscritto con la Puma che sponsorizza anche lo stesso Balotelli. Wenger questa volta sembra fare sul serio.

In un’intervista su Sky Sport, Mino Raiola, agente di Balotelli, ha commentato così le indiscrezioni: “L’Arsenal è un club fantastico, solo 8-10 club al mondo possono permettersi Balotelli. Mario uno dei migliori giocatori del mondo, al momento non c’è in piedi una trattativa ma tutto può succedere“.