Calciomercato Juventus. Le mani su Coman, il “nuovo” Pogba

Kingsley ComanLa Juventus ha messo le mani su Kingsley Coman, 18 anni appena compiuti, uno dei migliori talenti del vivaio del Psg e in generale del calcio francese. Eclettico centrocampista offensivo, capace di giostrare sia da trequartista sia da esterno, Coman non aveva ancora firmato il suo primo contratto professionistico, a Parigi: di qui l’asta internazionale che si è scatenata per accaparrarselo, offrendogli le migliori condizioni. Da mesi la Juventus si era messa di traverso sulla strada del Psg, corteggiando il ragazzo (cercato anche da Arsenal e Roma, per citare le rivali di mercato più agguerrite) e alla fine trovando un’intesa: vanno risolti ancora soltanto dei dettagli burocratici, ma la Juventus si è ormai assicurata il giocatore. Si attende solo l’annuncio, seppur non a breve.
È un altro colpo di mercato in stile Pogba (ai danni dello United, in quel caso) questa nuova operazione in dirittura d’arrivo. Sulle potenzialità di Coman scommettono un po’ tutti: a 16 anni aveva già debuttato in prima squadra con Ancelotti in panchina (sostituendo Verratti), nel 2012 aveva segnato proprio alla Juventus in Next Generation. Dall’Under 16 all’Under 21, è stato convocato in tutte le nazionali giovanili della Francia. L’etichetta del “gran colpo di mercato” è lì, appiccicata sulla fronte del ragazzo. E magari è stato proprio lui, Paul Pogba, a consigliare Marotta sul talentuoso francesino.