Argentina-Svizzera 0-0: Di Maria trascina l’Albiceleste nei supplementari (1-0)

Di mariaRisultato Argentina – Svizzera – Anche Messi, come Neymar, si spegne sul più bello ed anche l’Argentina, come Brasile, Costa Rica e Germania, si trascina fino ai supplementari negli ottavi di finale. La Svizzera, mai così multietnica, ha infatti resistito per quasi 120 minuti, fino al goal di Di Maria al 119′, quando la lotteria dei rigori sembrava ormai inevitabile. Ennesima partita noiosa quella dell’Arena Corinthians di Sao Paulo, ma a fine gara l’Argentina avrà effettuato un totale di 30 tiri, di cui ben 20 nello specchio della porta di Benaglio. Tardivi ed inutili, invece, gli innesti di Seferovic e Dzemaili tra le fila europee.

Le dichiarazioni dei c.t. – Il tecnico dell’Argentina Sabella è ovviamente felice di essere ai quarti (dove affronterà Belgio o USA), ma avrebbe preferito evitare sforzi inutili: “è stata una partita che meritavamo di vincere prima dei supplementari, abbiamo avuto buone chance, abbiamo dominato anche nei supplementari ma dovevamo vincere entro il 90°“. Hitzfeld era invece sicuro che questa non sarebbe stata l’ultima partita della Svizzera al Mondiale, ma ora abbandonerà la nazionale elvetica che sarà affidata a Vladimir Petkovic, campione d’Italia nel 2013 con la Lazio.