‘Music for Cats’, la musica amata dai gatti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:22

images (1)Il progetto musicale ‘Music for Cats’, è stato ideato da due studiosi, il violoncellista americano della National Symphony Orchestra “David Teie” e lo psicologo dell’University of Wisconsin “Charles T. Snowden”, psicologo dell’University of Wisconsin, in seguito a degli studi circa il comportamento degli animali durante l’ascolto della musica.

Dai loro esperimenti è emerso che alcuni suoni normalmente graditi agli esseri umani non sono invece apprezzati dagli animali, e in particolare dai gatti. Rientrano nei gusti musicali dei piccoli felini i suoni che riproducono i fruscii, i cinguettii e il suono delle fusa, quindi tutte sonorità che amano ascoltare in quanto li stimolano positivamente.

I gatti amano tutti i suoni in grado di stimolare bisogni naturali, come la fame o del gioco. In considerazione delle loro scoperte, hanno scritto delle canzoni in grado di richiamare un particolare stato d’animo, come per esempio la canzone “kitty ditties” suscita curiosità; il brano “cats ballads” che rilassa e “feline airs” con ritmi ciclici di fusa feline. Dopo una prima fase di indagini, la coppia di ricercatori ha rivolto la loro attenzione alla composizione di musica per i gatti, al fine di studiarne le reazioni. Il famoso New York Times ha persino inserito i brabi della ‘Music for Cats‘ tra le “top idea” del 2009.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!