Olanda-Costa Rica 0-0: Krul salva gli Oranje ai calci di rigore (4-3)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:49

KrulRisultato Olanda-Costa Rica – La piccola Costa Rica ha tenuto fede al nostro azzardato pronostico per 120 minuti, tenendo la porta inviolata sia nei tempi regolamentari che in quelli supplementari, ma alla fine l’Olanda ha vinto 4-3 ai rigori. Per i primi 120 minuti il migliore in campo è stato il portiere americano Keylor Navas, che ha parato di tutto, ma dagli 11 metri l’eroe di giornata è diventato Tim Krul, a conferma del fatto che quello di Brasile 2014 sarà ricordato come il Mondiale dei “numeri 1”. Il 26enne portiere del Newcastle, quasi certo di essere titolare al Mondiale, era però diventato riserva del giovanissimo Cillessen alla vigilia della rassegna iridata ed anche ieri è infatti partito dalla panchina.

La svolta – Il saggio “Van Geniaaal”, che in realtà ha fatto scelte opinabili in mezzo al campo, si è conservato un cambio sino al 119° minuto del quarto di finale contro la Costa Rica, per poi giocarsi il tutto per tutto con la “carta” Krul. L’inesperto Cillessen, all’oscuro di tutto, non ha fatto una piega, lasciando volentieri l’incombenza al suo compagno. Il gigante dell’Aia aveva studiato i costaricani nei rigori battuti contro la Grecia agli ottavi ed ha minacciosamente spaventato ogni rigorista prima del fatidico tiro dagli 11 metri gridandogli in faccia “So dove la tiri, la paro“. L’estremo difensore dell’Olanda ha azzeccato il lato di tutti i 5 rigori dei costaricani, neutralizzando sia il 2° (calciato da Ruiz) che l’ultimo (di Umana). Al termine della gara Krul si è detto incredulo dell’impresa, ma ha svelato che aveva già funzionato con Lampard in Premier League. Kuyt ha invece affermato “sapevamo che ci avrebbe salvati, è un grande para-rigori“. Infine il c.t. Van Gaal ha chiarito “Cillessen sarà sicuramente titolare nella semifinale con l’Argentina, ma se andremo ai rigori tornerà Krul tra i pali“!

photo credit: Antoon’s Foobar via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!