Telefonia: Tim e Vodafone tassano servizi Chiama Ora e Recall

Chiamate

 

Vi è mai capitato di chiamare qualcuno che risultasse impossibilitato a rispondere o perché impegnato in un’altra telefonata o perché irraggiungibile? Ebbene, finora le compagnie telefoniche hanno consentito al chiamante di essere gratuitamente avvisato su quando il numero desiderato tornasse libero o raggiungibile. Un servizio assai utile che, dal prossimo 21 luglio, Vodafone e Tim forniranno però a pagamento.

Il “Lo Sai” e “Chiama Ora” di Tim, infatti, avrà un costo di 1,9 euro ogni quattro mesi, mentre il “Recall” e “Chiamami” di Vodafone costerà al cliente 6 centesimi al giorno, con un limite massimo di 21,36 centesimi all’anno.

Vodafone e Tim starebbero informando, tramite sms, i loro clienti del cambiamento in corso, ma a chi avesse frettolosamente cestinato il messaggio senza soffermarsi sul suo contenuto, consigliamo di contattare direttamente i call center delle compagnie per richiedere e ottenere (questo sì gratuitamente) l’eventuale disattivazione del servizio. C’è tempo fino al 21 luglio.