La ‘velaterapia’ per combattere lo stress: barca a vela contro la depressione

downloadUn ottimo rimedio per combattere lo stress quotidiano, consiste nel praticare la barca a vela. In base alle ricerche condotte dalla Società Italiana di Psicologia, il mare e il vento aiutano a combattere i casi di stress, ansia e depressione. La cosiddetta “velaterapia”, aziona delle dinamiche legate all’ambiente marino, dove la collaborazione e l’ascolto di un capo sono fondamentali.

La pratica della velaterapia, già utilizzata da tempo in Europa, nasce da un progetto di recupero di ragazzi con problemi caratteriali e di inserimento sociale. In tale ambito è sorta la tecnica del Rilassamento Muscolare Progressivo o RMP da svolgere in barca a vela. Tale tecnica se praticata regolarmente aiuta a decontratturare la muscolatura, in modo tale da poter controllare l’insorgere di momenti di stress ed evitare gli attacchi d’ ansia.

I vantaggi di tale cura effettuata sotto la supervisione ed il controllo di uno psicoterapeuta, sono quelli di indurre il partecipante a sviluppare i rapporti interpersonali, apprezzare la calma e il silenzio del mare e sviluppare gli aspetti positivi della propria personalità. Negli ultimi tempi si sente spesso parlare di velaterapia anche in ambito aziendale, applicandola in progetti aziendali finalizzati a migliorare le dinamiche dei gruppi di lavoro aziendali e sviluppare un clima collaborativo.