5 Rimedi per curare la ‘sindrome da fatica cronica’

sindrome_da_fatica_cronicaLa sindrome da fatica cronica è una patologia che può comparire lentamente o all’improvviso, provocando un forte senso di stanchezza e spossatezza. Tale stanchezza estrema che secondo i dati colpisce sopratutto le donne, può essere causata da infezioni virali, squilibri ormonali o del sistema immunitario, e non scompare nemmeno se si dorme o ci si riposa.

Di solito la stanchezza è uno stato di tipo transitorio, spesso dovuti ad un periodo di eccessivo stress, invece nel caso della fatica cronica o SFC si tratta di una vera patologia difficile da accertare e poco conosciuta. I sintomi di tale disturbo non del tutto precisi, sono rappresentati da: forti cefalee, debolezza, problemi psicologici, insonnia, ansia, scarsa concentrazione e memoria, ingrossamento dei linfonodi, mal di gola e incapacità di svolgere attività fisiche e mentali. Pur non essendoci una vera cura per combattere tale frequente disturbo, esistono dei rimedi molto validi:

– Limitare le attività che causano stato di affaticamento
– Regolare il sonno cercando si andare a dormire e svegliarsi ogni giorno alla stessa ora
– Evitare di assumere caffeina, alcol e la nicotina
– Ridurre lo stress emotivo e prendere del tempo per rilassarsi
– Ricorrere a delle terapie alternative, come per esempio o yoga, la massoterapia, l’autoipnosi , la chiropratica, lo stretching o l’agopuntura.