Bocciati Zaza, Dodò, Lopez e Boateng: la Serie A è per i vecchi!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:41

zazaCalciomercato – Mentre tutti gli italiani vorrebbero ripartire da un calcio giovane ed “autoctono”, i club di Serie A continuano a vendere i loro baby-talenti per comprare vecchi stranieri. La Juventus ha infatti venduto al Sassuolo anche la seconda metà del 23enne attaccante Zaza per 7,5 milioni (ma ha un opzione per riprenderlo a 15 milioni alla fine della prossima stagione), mentre il Milan ha definitivamente ceduto Kingsley Boateng agli olandesi del NAC Breda (per soli 500 mila euro): il 20enne italo ghanese, cresciuto con Inzaghi, era stato dato in prestito al retrocesso Catania nello scorso inverno, ma sotto l’Etna ha conquistato soltanto 7 presenze.

Maicosuel non è più giovanissimo, ma l’Udinese ha deciso di regalare O Mago all’Atletico Mineiro a titolo gratuito, dopo aver infranto i sogni dei friulani con un cucchiaio nel paly-off di Champions League. Infine la Roma, che ogni anno porta alla ribalta giovani di prospettiva, ha deciso di non dar fiducia né a Nico Lopez né a Dodò. Se il 20enne uruguayano, che era in compartecipazione con l’Udinese, è stato infatti lasciato al Friuli per ingraziarsi la dirigenza bianconera (in vista degli eventuali acquisti di Muriel o Gabriel Silva), la società giallorossa ha praticamente venduto anche il 22enne terzino brasiliano: per ora l’Inter ha sborsato soltanto 1,2 per aggiudicarsi le prestazioni di Dodò con un prestito oneroso, ma il riscatto (obbligatorio) è stato fissato a 7,5 milioni di euro.

Intanto gli unici, veri colpi che le squadre italiane sono state in grado di portare a casa corrispondono a giocatori vecchi e stagionati, come se la Serie A fosse ormai destinata a diventare una sotto specie di Super Lig turca, farcita di stelle cadenti e decadute. E così l’Inter compra Vidic, la Juventus Evra, il Milan Alex e Rami, la Roma Keita ed Ashley Cole! Tutte “buone” prospettive, per i nostri “lungimiranti” dirigenti: la figuraccia Mondiale, la seconda consecutiva, non è servita a niente!

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!