Apple: iPhone6 propone il feedback tattile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:16

iphone6Secondo alcune indiscrezioni provenienti da fonti ben informate su casa Apple, il prossimo iPhone 6 potrebbe essere dotato di un sistema per rendere più realistica l’interazione con il touchscreen, il cosiddetto “feedback tattile”: questo sistema utilizza un minuscolo motore lineare per far vibrare l’iPhone 6, quando l’utente tocca il touchscreen, il polpastrello avrà la sensazione di aver effettivamente toccato qualcosa in movimento e non solamente lo statico vetro del touchscreen.
Secondo questa notizia, il nuovo motore lineare costerebbe due o tre volte di più del motorino per la vibrazione presente nell’iPhone 5s, che ha comunque un costo irrisorio di soli 60 centesimi di dollaro. Tuttavia questa indiscrezione ci fornisce un’indicazione del fatto che Apple ha studiato un meccanismo più sofisticato di quello presente in molti smartphone Android per primeggiare nel mondo tecno-digitale. Molti smartphone della concorrenza utilizzano infatti il motorino del vibracall per restituire un feedback tattile, ad esempio quando si preme un bottone o quando si digita sulla tastiera virtuale. Ma, per alcuni utenti, questa vibrazione risulta eccessiva per cui spesso la disattivano.
Apple potrebbe quindi aver analizzato i pro e i contro di questo sistema e potrebbe aver deciso di ricorrere ad una soluzione meno invasiva che restituisca un feedback più discreto. D’altra parte già nel 2009 Apple aveva depositato un brevetto che descriveva proprio un metodo per restituire agli utenti la sensazione del tocco sui vari elementi di una pagina web attraverso l’utilizzo di un touchscreen.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!