Calciomercato Fiorentina, contropartita tecnica al Catania in cambio di Bergessio?

Gonzalo BergessioMontella chiama, Gonzalo risponde. La Fiorentina è attratta da Gonzalo Bergessio, Vincenzo Montella – che lo ha già allenato a Catania – ne ha avallato l’acquisto e l’affare, salvo colpi di scena, si farà a stretto giro di posta.

Bergessio non ha mai nascosto la propria disponibilità a rimanere a Catania nonostante la retrocessione in Serie B, ma l’amministratore delegato del club rossazzurro, Pablo Cosentino, ha ribadito a più riprese che il calciatore è sul mercato. Nessuna rottura, però. La società del presidente Pulvirenti preferirebbe cedere il ‘Toro’ semplicemente perché la partenza del numero 9 sarebbe una delle occasioni migliori per fare cassa.

Il Catania, infatti, ha già prelevato Calaiò dal Napoli e, per la categoria, ha più bisogno di un bomber che di un ‘centravanti di fatica’. Per questa ragione, Bergessio partirà. L’attaccante argentino attualmente non è in ritiro con il club, ma si sta curando per guarire definitivamente dalla pubalgia. La prossima settimana, l’attaccante che domenica compirà 30 anni, rientrerà in Italia e, probabilmente, incontrerà Vincenzo Montella con il quale è già in contatto telefonico da giorni.

Il suo futuro, con ogni probabilità, sarà viola. Le parti hanno già avuto un primo contatto: il Catania ha abbassato le sue richieste da 6 a 4 milioni, ma in cambio chiede una contropartita tecnica interessante. La Fiorentina è disposta a girare ai rossazzurri Babacar, ma vorrebbe farlo soltanto in prestito secco, mentre i rossazzurri chiedono il diritto di riscatto, ma difficilmente Pradè accetterà la richiesta di Cosentino. Ancor più difficile che i viola accettino di sacrificare Federico Bernardeschi, anch’egli gradito al Catania.

Montella, però, continua a monitorare anche Gino Peruzzi e, in tal caso, si potrebbe dar vita ad un’operazione ancor più complessa. Intanto, però, la priorità e Bergessio e, in un modo o nell’altro, tra qualche giorno potrebbero emergere nuove ed importanti novità.