Calciomercato Catania, Rinaudo: conclusa la trattativa, per lui contratto pluriennale

Rinaudo torna a CataniaConclusa positivamente la trattativa intrattenuta ad oltranza fino alle prime ore di ieri pomeriggio per riportare in rossazzurro Fabian Rinaudo. Il giocatore argentino vede premiata la propria netta scelta, convincendo lo Sporting Lisbona a cederlo al Catania, riuscito di par suo a convincere la dirigenza sul corrispettivo economico. E’ il terzo colpo a effetto del calciomercato retto da Pablo Cosentino, nuovo amministratore delegato dei rossazzurri.

Rinaudo è arrivato nella serata di ieri in aeroporto con un volo da Lisbona dopo aver fatto scalo a Roma. Subito il trasferimento in ritiro e l’inizio della preparazione – ha già lavorato da inizio luglio con lo Sporting – insieme ai compagni a partire dai prossimi giorni. Il ritorno di El Fito rinforza ulteriormente la mediana del Catania, composta ad oggi da: Izco, Chrapek, Almiron e Lodi.

Dopo il prestito del gennaio scorso (esordio nell’1-4 in Coppa contro il Siena), il giocatore classe 1987 era rientrato a Lisbona in ragione dell’elevato costo fissato allora per il riscatto: 5mln di euro più il 35% dei proventi su di una sua futura vendita. Il Catania non ha comunque mai mollato la presa sul giocatore. L’AD Cosentino aveva più volte ribadito l’interesse nel riportar indietro Rinaudo quanto la volontà del ragazzo di indossare nuovamente la casacca rossazzurra (anche a sprezzo d’un ingaggio notevolmente più basso). L’accordo prevede la firma su di un contratto pluriennale e titolo definitivo per circa 3mln di euro, comprensivi di una parte fissa e una variabile secondo rendimento.