Calciomercato Napoli, via ai colloqui con il Manchester United per Fellaini

La missione è scattata già da diverse ore. Probabilmente, nell’ultimo fine settimana, da quando del d.s. azzurro Riccardo Bigon si sono perse le tracce. In giro per l’Europa, a caccia dei centrocampisti (probabilmente due) da regalare a Benitez per fare del suo Napoli una seria concorrente allo scudetto. Giorni nei quali Bigon ha riaperto le trattative con il Leverkusen per il tedesco Kramer, ma soprattutto giorni nei quali ha aperto i colloqui con il Manchester United per Fellaini. Già, perché in queste ore Bigon è in missione tra Belgio e Inghilterra per provare l’assalto a un centrocampista che piace molto a Benitez.

La notizia confermata è al momento una sola: Bigon è partito per parlare (anche) con il Manchester United del futuro di Fellaini. Il belga è stato inserito da Benitez nella lista dei centrocampisti che potrebbero fare al caso del progetto tecnico del Napoli. La trattativa si è aperta, e i due club ne parlano. D’altronde non è mistero che il belga sia fuori dal nuovo progetto tecnico di Van Gaal.

Il resto sono indiscrezioni. Anche se arrivano da uno dei più autorevoli quotidiani d’Inghilterra: il Guardian infatti, questa mattina, ha pubblicato un pezzo alla trattativa Napoli-United, rilanciando la proposta di acquisto con la formula del prestito messa sul tavolo da Bigon, che però non coincide con l’intenzione dello United di cedere il centrocampista a titolo definitivo (con una valutazione di massima intorno ai 15 milioni di sterline). E poi c’è il giocatore: guadagna circa 100mila sterline a settimana: 5,5 milioni di euro a stagione. Non pochi per il bilancio del Napoli.