SQueo, lo speaker bluetooth arriva su Kickstarter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:46

SQueo, lo speakeSqueor bluetooth di dimensioni compatte creato dagli italiani Guido Guidotti Mori e Gian Luca Masciangelo, per conquistare un target sempre più ampio di persone, è sbarcato sulla piattaforma Kickstarter, dal 23 luglio: così anche gli appassionati italiani, ed europei in generale, adesso, potranno finanziare il progetto. Per la fine dell’anno lo speaker e speakerphone Bluetooth che resiste a sabbia e polvere, sarà nei negozi, e cercherà di conquistare, anche grazie a uno stile molto italiano, il suo pubblico, che, nelle intenzioni dei creatori, è vario e trasversale, un po’ come le funzioni di questo prodotto.

Troppo spesso ci si limita nell’uso dello smartphone, del tablet o del pc, per paura che acqua, sabbia o altri elementi possano danneggiarne estetica e componenti: al loro posto, si mette in gioco SQueo, il cui nome significa non a caso subacqueo: infatti può essere usato senza problemi sia sulla sabbia che sotto la doccia. Compatibile anche con Siri e i comandi vocali degli smartphone, il gingillo pesa 87 grammi e ha un gusto vagamente retrò.
I sostenitori del prodotto, oltre a supportare la campagna di finanziamento, possono ordinarlo online a partire da 69 dollari (51 euro) con spedizione gratuita; mentre nei negozi costerà 130 dollari (96 euro).

Sul piano tecnico, invece, SQueo è dotato di connettore di ricarica magnetico, impermeabile al 100%, è sigillato ermeticamente, cosa che gli consente di essere immerso in acqua per 30 minuti almeno ad un metro di profondità, risponde ed effettua chiamate in modalità privata e mani libere in vivavoce, e, in modalità altoparlante, consente di ascoltare playlist, regolare volume e cambiare traccia.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!