Calciomercato Inter, il sogno è Lavezzi: prima però bisogna vendere

Lavezzi-PsgManca una settimana alla chiusura della finestra estiva di calciomercato, la più intensa forse. Molte sono infatti le società che devono ancora piazzare i loro colpi e tra di esse c’è anche l’Inter.

I nerazzurri sono da tempo alla ricerca di un attaccante importante che vada a garantire ulteriore qualità al reparto e potrebbero regalare a Walter Mazzarri quella che è una sua vecchia conoscenza: Ezequiel Lavezzi.

Il Pocho rappresenta infatti più di un’idea e sarebbe già stato fatto un sondaggio con il PSG. Si tratta ovviamente di una trattativa complicata che potrà essere imbastita solo qualora l’Inter dovesse riuscire a ricavare denaro fresco da cessioni importanti.

Il club transalpino valuta l’attaccante argentino almeno 15 milioni di euro e il principale indiziato per far cassa resta sempre Guarin. Il colombiano è da settimane nel mirino dello Zenit e potrebbe essere proprio il club russo a sbloccare il mercato nerazzurro anche se Villas Boas nelle ultime ore si è affrettato a smentire il tutto (probabilmente per abbassare le pretese nerazzurre).

Qualora dovesse andare in porto la cessione di Guarin si tenterebbe l’assalto al Pocho con il quale andrebbe però poi affrontato il discorso ingaggio visto che a Parigi guadagna qualcosa come 4,5 milioni di euro l’anno. Un tentativo si potrebbe fare proponendo al PSG un prestito oneroso con diritto di riscatto ed offrendo al giocatore 3,5 milioni l’anno più bonus.