Messi trascina il Barça di Luis Enrique, Falcao torna al goal in Ligue 1

Luis EnriqueRisultati calcio estero – L’avventura di Luis Enrique, ex tecnico della Roma, come allenatore del Barcellona inizia nel peggiore dei modi: un gatto nero attraversa il Camp Nou nel primo minuto di Barça-Elche. Solo scaramanzia? No, visto che il prestigiatore Iniesta colpisce un palo ed il giovanissimo Munir El Haddadi scheggia la traversa! Il blasonato club catalano deve quindi aspettare il primo colpo di genio del suo fenomenale Messi, che arriva puntuale al 42° minuto. La gioia sugli spalti per il primo goal nel nuova campionato spagnolo dura però pochissimo, con Mascherano che si fa espellere appena 120 secondi dopo per bloccare una rapidissima ripartenza della modesta squadra ospite (in un azione simile a quella del goal di Pato in un Barcellona-Milan di qualche anno fa in Champions League). Nella ripresa, nonostante l’inferiorità numerica, la squadra di Luis Enrique legittima comunque il vantaggio con la doppietta della Pulce e con il primo goal in Liga del canterano classe ’95!

Contemporaneamente Radamel Falcao fa invece il suo esordio da titolare nella nuova Ligue 1: il suo Monaco fa sbadigliare tutti gli spettatori di Nantes per 45 minuti, quando sul finire del primo tempo El Tigre segna un bellissimo goal “a pesciolino”. Seconda rete in campionato per il bomber colombiano (aveva segnato su rigore il momentaneo pareggio nella gara d’esordio persa in casa contro il Lorient) e primi 3 punti per il suo Monaco, che scacciano l’ombra di una precoce crisi sulla testa del nuovo allenatore Jardim, che in estate aveva rimpiazzato il “nostro” Ranieri. La stampa italiana è però convinta di una cosa: quello di ieri sera…è stato l’ultimo goal di Falcao con la maglia del Monaco! Milan e Juventus sono in pole…