Home Lifestyle Cucina & Ricette

Come bagnare il pan di Spagna

CONDIVIDI

Tra le tante prelibatezze e leccornie che è possibile preparare in casa, vi è di certo il classico e gustoso pan di Spagna.

bagna per pan di spagna

Si tratta di una delle torte (o dolci) più semplici da preparare, infatti, si realizza facilmente e in poco tempo, senza troppa difficoltà. Spesso potremmo trovarci nella situazione di dover ricevere ospiti all’improvviso, magari gli amichetti dei nostri figli che, si sa, sono sempre ghiotti di dolci e merendine. Purtroppo non è sempre salutare nutrirsi con prodotti pre-confezionati, senza conoscerne a priori gli ingredienti, per non parlare poi del costo che possono avere. Ogni tanto potrebbe essere carino preparare da noi una gustosa e simpatica merenda fatta in casa, in modo tale da offrire qualcosa di sano e di davvero nutriente ai nostri ragazzi, ma non solo, infatti, la torta al pan di Spagna è molto apprezzata anche dagli adulti, anche se non dovremmo dimenticare che il lato più importante e anzi fondamentale della preparazione è il liquido che andremo a porre sulla torta, vedremo quindi come la bagna per il pan di Spagna.

FATTO IN CASA O ACQUISTATO

pan di spagna procedura

Volendo, ci si potrebbe anche rivolgere a una pasticceria per la nostra torta, dove di certo avremo l’opportunità di trovare una scelta più ampia e ricca di fantasia, con colori e decorazioni che incontreranno lo stupore di quanti decideranno per questo tipo di acquisto, anche se, come per il discorso precedente, non saremo del tutto sicuri riguardo al metodo di preparazione e alla scelta di quanto sarà stato utilizzato in torte di questo genere. Ancora una volta dunque, è il fai da te la scelta migliore in questi casi, specie se abbiamo l’opportunità di ritagliarci un piccolo spazio nell’arco della giornata, magari il sabato o la domenica pomeriggio. Potremmo anche prepararne più di una di torte, da suddividere in seguito in tanti pezzi, in modo tale da poterli consumare anche durante l’arco dell’intera settimana, nella quale potrebbero anche diventare un’occasione piacevole per fare merenda in casa con i nostri figli e con i loro compagni di scuola e amici.

COME BAGNARE IL PAN DI SPAGNA

La cosa più importante da fare in questi casi, prima ancora del pan di Spagna vero e proprio, sarà la bagna, eccoci quindi pronti a imparare come bagnare il pan di Spagna. Gli ingredienti che dovremo avere a disposizione saranno pochi e davvero molto semplici, innanzitutto ci procureremo circa seicento millilitri di acqua calda (non bollente, mi raccomando), andremo poi a miscelare circa trecento milligrammi di zucchero, assieme a un’essenza di nostro gradimento, o magari che sia di gradimento per i nostri ragazzi, ad esempio la cannella, il cacao, il rum, ecc… Mescoliamo bene il tutto, fino a ottenere un composto denso, evitando che si formino grumi e chicchi solidi.

LA COTTURA DELL’IMPASTO

pan di spagnaUna volta compiuta quest’operazione, ci toccherà preparare l’impasto del pan di Spagna, che sarà cotto in fono. A cottura terminata, lo lasceremo raffreddare per alcuni minuti (per evitarne la frantumazione) e lo taglieremo in dischi sottili (ma non troppo), a seconda di quanti strati vorremo dotare la nostra torta. Ora potremo prendere un cucchiaio o meglio ancora un pennello da cucina, che andremo a intingere nella bagna preparata poco prima, quindi distenderemo la bagna in maniera uniforme sui dischi di torta, facendo bene attenzione a che l’assorbimento sia graduale e uniforme, evitando di lasciare zone asciutte e zone troppo inumidite. E’ possibile stendere la bagna in due modi, sia in maniera radiale, in altre parole dal centro verso la periferia del disco, oppure in maniera concentrica (in questo caso forse il cucchiaio si rivelerà di sicuro più adatto come strumento). Andremo ora a farcire la nostra torta come più ci piace, sia con crema pasticcera, sia con cioccolato o altri tipi di creme di nostra preparazione. E’ bene ricordarsi di preparare la bagna almeno un giorno prima, o quantomeno la sera prima, lasciando poi inumidire i dischi di torta per molte ore prima della farcitura.

Ora che avremo imparato come bagnare il pan di Spagna, sarà un gioco da ragazzi realizzare un dolce a settimana, per stupire i nostri figli e i nostri ospiti.