Dsquared², radici in Canada, cuore in Italia

Quando da una famiglia d’immigrati italiani, che ha lasciato l’Italia in cerca di fortuna, nasce un impero è sempre motivo di vanto per il nostro Paese, e di esempi ne esistono moltissimi nel mondo. Uno dei settori nei quali, da sempre, il made in Italy detta legge è quello della moda, con marchi importanti che negli anni si sono imposti sul mercato.

dsquaredRadici in Canada, cuore in Italia

Un esempio di successo oltre oceano dello stile italiano è la Dsquared², casa di moda creata dai gemelli canadesi Dean e Dan Caten ( versione inglese del vero cognome Catenacci), originari di Willowdale in Ontario, che lavorano nella moda a livello internazionale dal 1984.

Dopo aver frequentato una delle scuole più prestigiose degli Usa, la Parson’s School of Design di New York City, si trasferirono in Italia dove, per tre anni, collaborarono con le più importanti case di moda. È in questo periodo che realizzano la loro prima collezione maschile, capace di attirare l’attenzione dei media e degli operatori del settore grazie alla capacità di mixare con ironia stile, musica e spettacolo. Grande qualità dei materiali, eccellenza sartoriale italiana e cura dei dettagli hanno da subito contraddistinto lo stile di Dsquared²  di oggi, riuscendo a creare un nuovo modo di intendere il lusso nella moda.

Alternando Canada, Londra e Milano, lo stile dei gemelli Caten è figlio delle influenze internazionali da cui traggono ispirazione, anche se il lavoro di creazione vero e proprio avviene in Italia. Non è un caso, infatti, che lo slogan dell’azienda sia “Born in Canada, living in London, made in Italy”.

Moda, musica e sport

A sfilare per Dsquared² sono state alcune delle top model più famose al mondo, come Eva Herzigova, Karolina Kurkova e Fernanda Tavares e, ciliegina sulla torta, Naomi Campbell, che hanno posato per un servizio così bello da guadagnarsi la copertina dell’importante rivista WWD, la quale ha posto l’accento sul fatto che la donna Dsquared2 è sicura di sé, vitale e sexy.

Un ruolo fondamentale nel successo del marchio Dsquared²  lo ricopre la musica. Il legame con cantanti di fama mondiale ha contribuito moltissimo alla diffusione e allo sviluppo del marchio. A legare il loro nome allo stile Dsquared²  è stata per prima Madonna; la casa di moda canadese è stata incaricata di disegnare 150 outfit per l’artista e i suoi ballerini per il video “Don’t Tell Me” e per il successivo “Drowned World Tour 2002”. Altri nomi importanti della scena musicale internazionale che hanno indossato le creazioni dei gemelli Caten sono Lenny Kravitz, Justin Timberlake, Ricky Martin, Nelly Furtado, Simon Webbe, e Robbie Williams.

Dopo Madonna, un’altra reginetta del pop si è lasciata stregare dallo stile Dsquared², Christina Aguilera, per la quale i gemelli Caten hanno disegnato il guardaroba per lei e per i ballerini in occasione dell’apertura dello “Stripped World Tour 2003”. Da allora è nato un rapporto duraturo, tanto che nel 2005 è apparsa in passerella a Milano durante la presentazione della nuova collezione.

La loro presenza in Italia li ha portati a collaborare anche con la cantante più rappresentativa della musica nostrana, Laura Pausini, per la quale hanno disegnato gli outfit per l’unica data del suo tour mondiale allo Stadio San Siro di Milano il 3 giugno 2007.

Rihanna, Fergie, Britney Spears, insomma il meglio della musica pop d’oltreoceano ha indossato gli abiti Dsquared²  mostrandoli al mondo intero.

gemelli dsquaredDalla musica allo sport il passo è breve, soprattutto se si pensa al fatto che gli atleti, oggi, sono delle rockstar. In Italia i gemelli Caten hanno puntato al massimo, collaborando dal 2006 al 2010 con la Juventus, per la quale hanno realizzato le divise ufficiali. Dopo il club più titolato d’Italia, ecco quello più amato e titolato al mondo. Il Barcelona, per la quale il marchio veste dirigenti, prima squadra e staff tecnico. Il rapporto con lo sport ha portato Dean e Dan ad avere l’onore di portare la torcia olimpica durante le Olimpiadi Invernali di Vancouver 2010. Insomma, giocavano in casa.

Prodotti

La qualità e lo stile dei prodotti a marchio Dsquared²  hanno portato i gemelli Caten a vincere numerosi premi importanti, e a imporsi nel mercato puntando soprattutto a un target giovane e moderno. Il successo registrato ha portato a una diversificazione dei prodotti, arricchendo i cataloghi di accessori, delle calzature e profumi.

Il modo migliore per acquistare vestiti, scarpe e accessori targati Dsquared²  è il web, dove è possibile trovare ottime offerte e prezzi più bassi rispetto agli store ufficiali o licenziatari.

Se volete sposare lo stile creato da Dean e Dan e indossare con orgoglio il made in Italy cercate online e-commerce che trattano i loro prodotti, e iniziate a fare shopping.

Una volta provato, non lo abbandonerete più.