Dark Room Battle, il nuovo gioco erotico della ALIBI GP

Immagini di Dark Room BattleLa casa produttrice si chiama ALIBI GP ed il gioco si chiama Dark Room Battle che, tradotto, suona press’a poco “Battaglia nella camera oscura”, dove non c’è alcuna implicazione fotografica ma soltanto un riferimento alla sensualità del buio.

Il gioco è semplice. Le regole sono quelle della battaglia navale; solo che le caselle individuate sullo schema dall’incrocio fra numeri e lettere rappresentano non più navi ma ambienti e l’obiettivo è quello di conquistarli e di realizzare le pratiche erotiche ad essi abbinate.

Decisamente intrigante il fatto che le combinazioni dei giocatori sono parecchie e con esse le modalità di svolgimento del gioco.

Noi abbiamo avuto la fortuna di testare il prototipo del gioco e ne abbiamo apprezzate l’eleganza e la sobrietà del design. Gli elementi utilizzati e lo stile della grafica, riportano alla memoria i tempi della scuola: la battaglia navale giocata su tabelle tracciate a mano su fogli a quadretti staccati da quaderni destinati a più impegnativi compiti. Questo ricercato stile spiega anche il nome dell’azienda produttrice: il gioco della giovinezza diventa occasione per incontri ludici con contenuti più adatti a partecipanti cresciuti. Nel trascorrere momenti di revival, in verità si soddisfa la passione, assai diffusa ed insopprimibile, per l’erotismo.  E a proposito di passione ecco i numeri del mercato dei giochi da tavolo in Italia. Centomila appassionati,  fatturato annuo sui 20 milioni, trend in crescita dl 40 % negli ultimi tre anni. Questi, dicevamo, i numeri di un mercato che, se non proprio florido, possiamo considerare fra i meno afflitti dalla crisi. In esso registriamo il nuovo gioco da tavolo della ALIBI GP: darkroombattle@gmail.com