I 7 benefici delle tisane drenanti, da assumere di mattina o di sera

download2La tisana a differenza degli infusi e dei decotti, utilizza sia le parti tenere che quelle legnose delle piante, per sfruttarne tutte le loro capacità curative. Le tisane drenanti sono quelle tisane preparate con gli estratti di erbe e piante officinali in grado di depurare il corpo ed eliminare la ritenzione idrica. Si tratta di soluzioni acquose ideali se si vuole rimanere in forma, avere un corpo tonico, sgonfiare e combattere l’odiosa cellulite. Tali salutari bevande vanno consumate calde, quindi sono adatte all’inverno, e per risultare efficaci vanno associati ad una corretta alimentazione ed una costante attività fisica.

Le piante che si usano per preparare tali tisane, sono ovviamente quelle aventi proprietà drenanti come per esempio: l‘asparago, la pilosella, la betulla, l’asparago, il mais, la bardana, il tarassaco, l’ortica, la verga d’oro, l’equiseto, il ciliegio, il frassino, l’ortosifon, la borragine, l’ortica, il prezzemolo e la gramigna. Al fine di beneficiare di tutte le proprietà delle tisane drenanti, occorre assumerle in specifici momenti della giornata, ossia al mattino a stomaco vuoto o la sera prima di coricarsi.

 

I 7 benefici delle tisane drenati sono:

– contrasta la ritenzione idrica

– elimina i liquidi in eccesso

– aiuta a perdere peso

– combatte la cellulite

– agisce sul sistema linfatico e sui reni

– combatte la sindrome premestruale

– proteggono l’apparato urinario