Tu si que vales, cercasi originalità per vincere il sabato sera

imageSabato scorso, 4 ottobre 2014, è andata in onda la prima puntata di ‘Tu si que vales’, il programma di Canale 5 presentato da Belen Rodriguez e Francesco Sole con Maria De Filippi, Rudi Zerbi e Gerry Scotti tra la giuria. ‘Tu si que vales’ è il classico talent show di artisti allo sbaraglio che si esibiscono davanti alla giuria e al pubblico per avere consensi o dissensi e in ogni caso intrattengono divertendo o anche emozionando. Una sorta di ‘Corrida’ rivisitata o piuttosto la versione Mediaset di ‘Italia’s got talent’ passato ormai su Sky. Niente di nuovo dunque se non una clessidra gigante e una bacchetta in mano ai giudici (gli stessi di ‘Italia’s got talent’) che scansionano il tempo da dedicare per ogni esibizione. Ma come succede spesso con le copie, ‘Tu si que vales’ non è piaciuto come il suo format originale ‘Italia’s got talent’. Persino i concorrenti della prima puntata sono apparsi poco originali e alcuni di loro erano stati visti già altrove.
Può darsi che i telespettatori del sabato sera che cercano un’alternativa a ‘Ballando con le stelle’ già dalla seconda puntata mostrino più interesse e diano più consensi al programma di Canale Cinque. Noi saremo pronti a registrare un Tu si que vales, al posto dell’attuale ‘Tu si che non vales’.