Le 10 virtù dei Semi di Lino, l’erbacea multifunzionale

Image911 (1)I Semi di Lino o Linum usitatissimum, si ricavano dal lino, pianta erbacea appartenente alla famiglia delle linacee, una pianta che si può utilizzare in svariati campi dal terapeutico al tessile, dal cosmetico a quello artistico.

I semi di lino si raccolgono come il frumento tra luglio e settembre ed hanno una forma ovale, di colore rosso scuro / marrone, le cui estremità sono aguzze e lucide. Il lino contiene molti sali minerali come per esempio il magnesio, il ferro, il rame, il fosforo e il manganese, ed ancora i lipidi e le proteine. I  benefici semini di lino contengono: acidi grassi polinsaturi e mucillagini. In particolare le mucillagini sono delle sostanze di origine vegetale dall’efficace potere lassativo.

Date le loro numerose virtù benefiche, andrebbero consumati regolarmente ed inseriti nella propria alimentazione nella dose di tre cucchiaini di semi di lino triti. Inoltre recenti studi effettuati in America hanno correlato le proprietà benefiche dei semi di lino con la possibilità di svolgere azione preventiva di tumori al seno, al colon e alla prostata.

Tra le 10 virtù dei Semi di Lino vi sono:

– proprietà emollienti

– azione protettiva

– curano stipsi e cistiti

– utili per curare capelli opachi e rovinati

– curano l’ipertensione e l’osteoporosi.

– proteggono l’apparato digerente

– azione depurativa

– stimolano il sistema immunitario

– prevenire le emorroidi

– prevengono i dolori reumatici.