Home Tempi Postmoderni Curiosità

Copenaghen, la città più gay friendly del globo

CONDIVIDI

copenhagen-panoramica-al-portoSecondo quanto è stato pubblicato da una famosa guida per viaggiatori, la nota ‘Lonely planet’, Copenaghen risulta essere la città più gay friendly del mondo. La classifica stilata dalla celebre rivista (che vede al vertice la città danese) tiene conto di fattori quali il divertimento, la tolleranza, l’affabilità e l’ospitalità.

Copenaghen è la capitale della Danimarca, una delle prime nazioni al mondo a legalizzare le unioni civili tra persone dello stesso sesso, a difendere i diritti dei gay e a creare un’Associazione Nazionale LGBT. La capitale danese – in questa speciale classifica – è riuscita a superare altre note località gay friendly come Stoccolma in Svezia, Londra in Inghilterra, Berlino in Germania e Mykonos in Grecia.

Su ‘Lonely Planet’ si legge: «La Danimarca sarà pure la patria del Lego e della nuova cucina nordica, ma è anche stata la prima nazione al mondo nel 1989 a riconoscere le convivenze omosessuali… È una delle comunità maggiormente aperte e tolleranti d’Europa e Copenaghen possiede bar, locali, alberghi luoghi di ritrovo per la comunità gay, più di ogni altra città al mondo».

La città di Copenaghen ospita il più antico bar dichiaratamente gay d’Europa, il ‘CentralHjørnet’, fondato nel lontano 1950, oltre al famoso quartiere a luci rosse molto noto di Vesterbro e  a parecchi eventi gay-friendly di portata internazionale.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram