Sciopero generale: il renziano Carbone fa arrabbiare la sinistra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29

Ernesto Carbone

 

Il Jobs Act non piace a molti. Prima tra tutti, il segretario della Cgil, Susanna Camusso, che ha ieri formalizzato l’intenzione di manifestare il proprio disaccordo nei confronti dei principali provvedimenti governativi (Jobs Act e legge di Stabilità), annunciando uno sciopero generale di 8 ore che si svolgerà il prossimo 5 dicembre.

La data ha solleticato l’ironia del deputato democratico, Ernesto Carbone, che in un tweet ha scritto: “Il 5 dicembre è un venerdì poi sabato, domenica e lunedì 8 dicembre che è festivo… Il ponte è servito #Coincidence”Come dire che lo sciopero annunciato dal sindacato “rosso” altro non sarebbe, secondo il “renziano” di ferro, se non l’occasione per concedersi una lunga pausa dal lavoro. 

I lavoratori quando scioperano perdono una giornata di paga, ha controbattuto (sempre via twitter) la Cgil, aggiungendo che Lavoratori, pensionati, disoccupati, precari sono in forti difficoltà economiche e di prospettive. Per questo scioperano”. E a rispondere per le rime alla “boutade” di Carbone è stato anche il leader della Fiom, Maurizio Landini: Sciopero ponte? La cosa mi fa solo ridere – ha dichiarato a chi lo ha interpellato sull’argomento – Basta guardare le piazze, sono strapiene. Senza considerare che uno sciopero costa molto a un lavoratore. E’ una vera sciocchezza dire questo”.

Ma a consegnare la replica più velenosa è stato il deputato di Sel, Giorgio Airaudo, che nel corso di una conferenza stampa allestita ieri per annunciare i 120 emendamenti al Jobs Act depositati dal suo partito, non si è lasciato sfuggire l’occasione di “bacchettare” il malizioso Carbone: Scioperare costa a un lavoratore, non è goliardia, chi farà lo sciopero ci rimetterà 8 ore di lavoro – ha evidenziato l’ex sindacalista – Ci sono parlamentari che fanno la corsa a prendere la diaria e sono gli stessi – ha affondato Airaudo –  che fanno i tweet”. A dargli man forte è stato Nichi Vendola che, nel corso della stessa conferenza stampa, ha (lapidariamente) chiosato: “Cenere a Carbone”, celebrando con una vigorosa stretta di mano la completa condivisione di quanto appena espresso dal suo collega di partito.

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!