Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca L’Unità non torna in edicola. Almeno per ora

L’Unità non torna in edicola. Almeno per ora

 

Continua il periodo nero dell‘Unità: il quotidiano fondato da Antonio Gramsci – che non è più in edicola dal mese di agosto e sopravvive solo nella sua versione online – sembra, infatti, non allettare troppo. I liquidatori della Nie (Nuova iniziativa editoriale) hanno diffuso ieri una nota nella quale hanno spiegato che i tre imprenditori che si sono fatti avanti per rilevare la storica testata non hanno presentato offerte “pienamente conformi”.

Da qui la decisione di concedere una proroga fino al 30 novembre al fine di consentire a ogni interessato di adeguare le proposte inviate o formularne di nuove, nel rispetto rigoroso – hanno precisato i liquidatori – dei criteri già pubblicati, con particolare riguardo ai tempi e alle modalità di pagamento e alle garanzie correlate”.

La notizia del rinvio ha accresciuto la preoccupazione del Cdr (Comitato di redazione) dell’Unità: La decisione di prorogare al 30 novembre i tempi per la messa a punto di alcune offerte o per la presentazione di altre – si legge nella nota vergata dall’organismo sindacale – evidenzia il permanere di una grave situazione d’incertezza e rende alquanto problematica la possibilità, pur ventilata in dichiarazioni pubbliche, del ritorno in edicola del nostro giornale entro l’anno in corso”. “Ci attendiamo una veloce soluzione della vicenda – concludono dal Cdr – soprattutto a tutela dei lavoratori del giornale che, da agosto, sono in Cassa integrazione a zero ore”.