Esce la graphic novel sulla vita del mitico John Belushi

John BelushiJohn Adam Belushi, attore, comico e cantante americano celebre per il film ‘The Blues Brothers’ del 1980, scomparso il 5 marzo 1982 a causa di un overdose a soli 33 anni, è già da parecchio tempo un vero e proprio mito. A celebrarlo, è uscita la graphic novel biografica di Schiavone e Manera, intitolata ‘Belushi – In missione per conto di Dio‘ che narra la vita del grande comico statunitense, dai primi anni della sua carriera artistica sino alla morte.

Il libro – suddiviso in sette capitoli – pone l’accento sui momenti più significativi della vita di Belushi, partendo dall’esordio di Chicago all’affermazione di New York e Hollywood. Inoltre al centro del testo si raccontano le vicende legate ai suoi film di maggior successo come per esempio ‘Saturday Night Live’ ‘Animal House’, ‘Blues Brothers’ e ad un film di minore successo come ‘Allarme a Hollywood’ di Steven Spielberg.

John Adam Belushi  è descritto nel fumetto come una personalità segnata dall’abuso alcolico e chimico. Nel fumetto ci si soffermerà principalmente sul Belushi privato, più che su quello pubblico. Gli altri due coprotagonisti del libro sono la moglie Judith Jacklin e l’amico Dan Aykroyd.

Lo stile narrativo è quello dello storyboard, mentre il capitolo conclusivo si presenta quasi come una narrazione a sé, priva di dialoghi e dominata dall’acquerello, quasi a simboleggiare il triste epilogo della vita di John Belushi.