Le Raccomandazioni in Italia! Censis denuncia: una vergogna…se le fanno gli altri, non il presidente De Rita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20

derita

 

Le raccomandazioni, in Italia, sono sicuramente una piaga quasi insanabile.

Non solo per i posti da dirigente, ma persino per quei lavori non meno nobili ma, sulla carta, sicuramente, in termini di stipendio, più modesti.

Così ecco che occorre la conoscenza anche per impieghi come il lavare i cessi pubblici o il confezionare panini squisiti, con ingredienti cancerogeni e hamburger a base di carne di topo, in una delle tante catene di fast food presenti in Italia.

Il Censis da anni denuncia questi episodi, definendoli umilianti per quei giovani che, con impegno e sacrificio, cercano di portare a casa un titolo di studio, per sé e per la loro famiglia.

Fin qui, tutto bene, è sempre lodevole mettere in mostra il degrado della nostra società, denunciando gli episodi e i personaggi degni di essere presi in considerazione, per l’ingiustizia sociale di cui si fanno colpevoli.

Non fosse che il presidente del Censis, De Rita, nella scelta del suo erede, non è stato del tutto imparziale, avendo designato una persona che, a quanto dicono i beninformati, non gli è totalmente estranea: SUO FIGLIO.

Ai giornalisti che gli hanno fatto notare questa lieve incongruenza, De Rita “senior” ha risposto stizzito, poiché solo una persona in malafede potrebbe pensare

che la scelta sia stata compiuta senza seguire i criteri della meritocrazia…

Povero De Rita, che paese di malelingue!

A presto amici deviati, vi lascio al mio video di Satira Deviata!

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!