Home Spettacolo

Barbara D’Urso e lo scoop bufala su Loris prima di andare in vacanza

CONDIVIDI

Barbara D’Urso e il falso scoop sul piccolo Loris – Lo scorso ldownload (2)unedì sera Striscia La Notizia, il noto tg satirico ideato da Antonio Ricci e condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker, ha mostrato il video del falso scoop dell’inviata di Pomeriggio 5, la giornalista Alessandra Borgia che dalla piazza principale di Santa Croce Camerina, teatro dell’uccisione del piccolo Andrea Loris Stival, stava realizzando un servizio in diretta.

Nel video “incriminato” si vede la Borgia incontrare “casualmente” Orazio Fidone, il cacciatore che ha ritrovato il corpo del bambino, strangolato e gettato in un canalone nei pressi di una località chiamata Mulino Vecchio.

Ebbene gli autori di Striscia, con un fuori onda, hanno svelato che l’incontro tra la giornalista e Fidone era stato preorganizzato: il cacciatore, a un segnale della giornalista, avrebbe dovuto fingere di passare di lì per caso, recitando un copione ben progettato. La giornalista infatti si era precedentemente accordata con l’uomo dicendogli “le dico io quando passare” e alla troupe “quando faccio così chiamatemi il cacciatore che lui fa finta di passare”.

Nel servizio in pratica di vede la Borgia riconoscere il cacciatore tra i passanti e chiedere alla D’Urso se può fermarlo per una breve intervista. La conduttrice prontamente le risponde: «Vai, vai pure!»

Il risultato della pantomima? Un ulteriore flop per la D’Urso, già denunciata dall’Ordine dei Giornalisti, e nuove critiche alla trasmissione che ha schiuso i battenti in vista delle vacanze natalizie.