Home Spettacolo

Barbara D’Urso: dopo il finto scoop svelato da “Striscia” arriva la replica su Facebook

CONDIVIDI

Barbara D’Urso – Dodownloadpo essere stata sbugiardata da Striscia La Notizia, il tg satirico di Antonio Ricci, Barbara D’Urso replica su Facebook alle polemiche suscitate dall’intervista farsa andata in onda a Pomeriggio Cinque lo scorso 11 Dicembre.

Nel servizio, l’inviata della trasmissione Alessandra Borgia, fingeva di incontrare per caso Orazio Fidone, il cacciatore che aveva rinvenuto il corpo di Loris Andrea Stival, ucciso e gettato in un canalone a Santa Croce Camerina (Rg).

Sul suo profilo Facebook definisce l’iniziativa della giornalista «una semplice richiesta di cautela» e non di una messinscena e scrive «Tutti sanno (anche se poi qualcuno finge di ignorarlo) che chi conduce un programma in diretta (!!) non può controllare che cosa avviene nei momenti antecedenti ad un collegamento, è impossibile!» La soubrette prosegue «Sarebbe quindi sin troppo facile, per me, dire che nulla c’entro e che ero all’oscuro di tutto. Però, siccome tengo infinitamente a questo programma, alle persone che ci lavorano e a tutto il nostro numerosissimo pubblico che ci segue con tanta affezione, ho voluto invece capire come si erano svolti i fatti e la giornalista Borgia ha spiegato che quanto accaduto è stato figlio di una richiesta di cautela da parte del soggetto intervistato che in alcun modo, e ripeto in alcun modo, ha alterato la genuinità delle dichiarazioni e la correttezza della cronaca svolta».

Insomma la D’Urso ha difeso a spada tratta la trasmissione ed il lavoro svolto dal suo entourage, parlando di strumentalizzazione, accanimento, di attacco pubblico ai membri della stessa categoria e ancora di disinformazione.

Il post ha ricevuto migliaia di “like” e di commenti, per la maggior parte critici. Una sparuta minoranza invece la sostiene e risponde«Non ti giustificare, Barbara, non ce n’è alcun bisogno».