Incassi da record per ‘Si accettano miracoli’ di Alessandro Siani

Una immagine di Si accettano miracoliL’ultima commedia di Alessandro Siani, intitolata ‘Si accettano miracoli’, si è subito classificata in vetta al boxoffice con un incasso di 2.200.000 euro. Il direttore di 01 Distribution, Luigi Lonigro, ha dichiarato in merito al film di Siani: “Le aspettative sul nuovo film di Alessandro Siani erano altissime e da sempre abbiamo creduto nei risultati più ottimistici, ma credo siano state superate tutte le stime”. “Il film, nel primo giorno di programmazione, sommando al dato ancora parziale di Cinetel gli incassi delle sale non monitorate, ha superato 2,4 milioni di euro, con punte straordinarie in Campania, ma ha performato benissimo in tutte le altre regioni. Ringraziamo l’esercizio per averci dato fiducia mettendoci nella condizione di posizionare il film in oltre 650 schermi dal primo di gennaio”.

Alessandro Siani circa il suo nuovo film ha dichiarato: “La mia idea è quella di valorizzare le radici campane e posti straordinari come Sant’Agata dei Goti. Ma anche la volontà di fare una favola comica in un Paese in crisi e in difficoltà e di non far vedere la solita Napoli criminale. Insomma un modo per bilanciare tante cose brutte con una favola che metta in mostra la genialità di un popolo come quello napoletano”. Per quanto riguarda la partecipazione di De Luigi nel ruolo di coprotagonista, ha spiegato il regista napoletano: “Ho voluto far venire fuori da Fabio quello che ha dentro di lui, ovvero la sua grandissima umanità. E va detto che la figura di questo sacerdote è ancora più credibile dopo l’avvento di Papa Francesco“. Infine circa la grande volontà di Siani di fare un film per tutti: “Quando vedo bambini ridere in sala mi scoppia il cuore per la contentezza, sento di aver colto la comicità alle radici”.