Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia M5S promuove la Notte dell’Onestà: per non dimenticare Mafia Capitale

M5S promuove la Notte dell’Onestà: per non dimenticare Mafia Capitale

 

I drammatici accadimenti degli ultimi giorni hanno fatalmente velato il clamore suscitato dallo scandalo di Mafia Capitale. Per questo il Movimento 5 Stelle – che pure, è doveroso scriverlo, sta attraversando una fase di grande “turbolenza”, tra espulsioni, fuoriuscite volontarie e tentativi di riorganizzazione interna – ha deciso di promuovere un’iniziativa con la quale intende mantenere desta l’attenzione dell’opinione pubblica sui fatti che hanno snudato l’attività della “Cupola alla amatriciana”.

L’appuntamento è fissato per sabato 24 gennaio in piazza del Popolo a Roma dove, a partire dalle ore 17.00, attori, cantanti e personaggi pubblici daranno vita alla Notte dell’Onestà targata M5S. Tra le presenze già confermate, quelle degli attori Claudio Santamaria e Claudio Gioè – che leggeranno stralci delle intercettazioni telefoniche di Carminati &co. – quella del magistrato Ferdinando Imposimato, del rapper Fedez, dell’attrice Sabina Guzzanti, del comico Enrico Montesano e di Salvatore Borsellino, fratello del giudice palermitano assassinato dalla mafia nel 1992. Ma a sponsorizzare l’iniziativa è stato anche il premio Nobel per la Letteratura, Dario Fo, che, con ogni probabilità,”benedirà” l’evento in collegamento da Milano.

“E’ un evento che cerca di spiegare al Paese che i fatti di Mafia Capitale non sono finiti – ha dichiarato il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio – Sembrano già dimenticati, ma sono ancora di attualità e su di essi bisogna portare l’attenzione di tutti, se si vuole cacciare i mafiosi e i disonesti da Roma”.

Ad aderire, con entusiasmo, all’iniziativa è stato l’attore Claudio Santamaria: “Credo che tre tipologie di persone non saranno presenti quella sera – ha detto – quelli che stanno male, i disonesti e i dormienti. Se siete svegli, se volete svegliarvi, tra coscienza e consapevolezza, e dire ‘io sono onesto’ e voglio eliminare la disonestà – ha incalzato l’attore su facebook – venite!”