Tinder, come funziona la app presentata da Xlove che sta facendo il boom sugli app store?

tinderTinder– Ieri sera è stato trasmsesso in prima serata il nuovo programma di Italia Uno Xlove, a cura della redazione de “Le Iene”, che ha analizzato varie tematiche relazionate all”amore e al sesso. Tra i vari temi trattati, si è parlato dell”applicazione “Tinder”, che ha suscitato l”interesse di una buona parte del pubblico italiano.

L”app è stata creata nel 2012 in California ed è volta a far flirtare le ragazze e i ragazzi che si trovano a pochi chilometri di distanza, in un raggio massimo di 160 km. Grazie a Tinder si può parlare attraverso la chat, scambiarsi vari complmienti e decidere alla fine di incontrarsi; il suo funzionamento dipende dall”avere un account su Facebook: infatti, per iscriversi casino a Tinder, basta accedere col proprio account di Facebook, caricare al massimo sei foto che raffigurano l”utente, scrivere su una finestra una propria descrizione (con cinquecento caratteri a disposizione) e delineare infine i criteri di ricerca.

Quest”ultima infatti permetterà l”elaborazione di una lista di persone compatibili con i criteri definiti e poi spetterà all”utente scegliere la persona con la quale comunicare. Sarà possibile relazionarsi a essa solo se tutte e due le persone coinvolte esprimono il loro consenso, cliccando sul cuore presente nel display (realizzando il “match”).