Un giorno in pretura, si torna sul caso Furlan

caso furlanUn giorno in pretura– Ieri sera su Rai Tre è andata in onda una puntata di ‘Un giorno in pretura’ che ha analizzato e approfondito il caso della scomparsa di Mara Furlan, donna di 53 anni che viveva una vita economicamente agiata ma che il 24 Novembre del 2007 è scomparsa, senza lasciare nessun messaggio che permettesse di comprendere il motivo dell’eventuale fuga.

Ricordiamo la vicenda: la signora Furlan viveva a Spicchio con il figlio e l’ex compagno Ubaldo Boldi e non aveva mai lasciato trapelar alcun disagio ai componenti della sua famiglia; però l’8 Dicembre dello stesso anno il suo corpo veniva ritrovato senza vita in un bosco da un cercatore di funghi, raggomitolato in posizione fetale, con i segni di ripetute percosse e con addosso la stessa vestaglia con cui era scomparsa.

Durante le indagini fu accusato dell’omicidio l’ex compagno – che morì a 71 anni in attesa dell’appello; inoltre, visto il vestiario che indossava la vittima durante il ritrovamento, gli investigatori suppongono che la donna sia stata rapita all’interno della casa. Oltretutto non si esclude neanche la pista della rapina visto che la donna era abituata a camminare con ingenti somme nel portafoglio, anche se i gioielli che la donna era solita indossare le furono ritrovati addosso.