Lo yoga protegge il cuore dalle malattie cardiache

yogaLa disciplina orientale dello yoga è un ottimo rimedio contro le malattie cardiovascolari. Durante gli esercizi di yoga sia i muscoli che la respirazione si attivano portando più ossigeno all’organismo ed abbassando la pressione arteriosa. Secondo un recente studio condotto dell’Erasmus University Medical Center di Rotterdam, pubblicata sulla rivista ‘European Journal of Preventive Cardiology’, lo yoga è un valido esercizio per stare bene dal punto di vista metabolico e cardiovascolare. Infatti dagli studi è emerso che tale disciplina aiuta a proteggerci dal rischio di malattie cardiache e della sindrome metabolica.

In particolare gli studiosi hanno messo a confronto chi pratica lo yoga,  chi pratica altri sport e  chi ha invece una vita sedentaria, evidenziando come lo yoga sia efficace per proteggere il cuore dal rischio di malattie cardiache e di infarti. Tra i vantaggi dello yoga vi sono quelli di allontanare lo stress quotidiano, che com’è noto è nemico del muscolo cardiaco; di agire positivamente sulla massa corporea, sulla pressione arteriosa e sul colesterolo LDL.

Il team dei ricercatori ha dichiarato in merito a tale studio scientifico sullo yoga: “E’ una notizia importante poiché tranquillizza non solo coloro che non hanno voglia di eseguire un esercizio aerobico, ma anche coloro che per varie ragioni non possono affrontare alcune attività, come gli individui anziani con una bassa tolleranza all’esercizio fisico o coloro con condizioni cardiache patologiche pre-esistenti”.